Se Lettera al figlio - Rudyard Kipling - uym

Se (Lettera al Figlio) è una di quelle poesie che possiamo definire dei capolavori.

Ho letto questa poesia molte volte nel corso degli anni e non smette mai di emozionarmi.

Lo scrittore si rivolge al figlio e con grande maestria lo consiglia su come muoversi lungo il sentiero della vita.

Kipling, nella lettera al figlio, affronta molti argomenti quali l’amore, il perdono, il coraggio, l’umiltà, la resilienza e lo scorrere del tempo che… nessuno potrà mai riportare indietro.

 

Se riesci ad avere fiducia in te stesso, quando tutti dubitano di te... (R. Kipling) Click to Tweet

 

Se (Lettera al Figlio) – Rudyard Kipling

Se riesci a non perdere la testa quando tutti
Intorno a te la perdono, dandone la colpa a te.
Se riesci ad avere fiducia in te stesso, quando tutti dubitano di te,
Ma anche a tenere nel giusto conto il loro dubitare.
Se riesci ad aspettare senza stancarti dell’attesa,
O essendo calunniato, a non rispondere con calunnie,
O essendo odiato, a non abbandonarti all’odio
Pur non mostrandoti troppo buono, né parlando troppo da saggio.

 

Se Lettera al figlio - Kipling - Il sentiero della vita e i consigli - uym

Se Lettera al figlio – Kipling – Il sentiero della vita e i consigli – uym

Se riesci a sognare senza fare dei sogni i tuoi padroni,
Se riesci a pensare, senza fare dei pensieri il tuo fine;
Se riesci, incontrando il Trionfo e la Sconfitta
A trattare questi due impostori allo stesso modo.
Se riesci a sopportare il sentire le verità che hai detto
Travisate da furfanti che ne fanno trappole per sciocchi,
O vedere le cose per le quali hai dato la vita, distrutte,
E chinarti e ricostruirle con i tuoi strumenti logori.

 

Se riesci a fare un cumulo di tutte le tue vincite
E a rischiare tutto in un solo colpo a testa o croce,
E perdere, e ricominciare dall’inizio
Senza dire mai una parola su ciò che hai perso.
Se riesci a costringere il tuo cuore, i tuoi nervi, i tuoi tendini
A sorreggerti anche dopo molto tempo che non te li senti più
E di conseguenza resistere quando in te non c’è niente
Tranne la tua Volontà che dice loro: “Resistete!”

 

Se riesci a parlare con le folle mantenendo la tua virtù
O a passeggiare con i re senza perdere il senso comune,
Se né nemici, né affettuosi amici possono ferirti;
Se tutti gli uomini per te contano, ma nessuno troppo,
Se riesci a riempire l’inesorabile minuto
Con un momento del valore di sessanta secondi,
Tua è la Terra e tutto ciò che è in essa,
E, quel che più conta, sarai un Uomo, figlio mio!

 

Se riesci, incontrando il Trionfo e la Sconfitta a trattare questi due impostori allo stesso modo. (R. Kipling) Click to Tweet

 

Per concludere

“Se (Lettera al figlio)” è una poesia che contiene i profondi consigli del padre al figlio.

Trovo questa poesia incredibilmente motivante che spinge a riflettere sulla propria vita e su quella delle persone a noi care.

Bellissime parole che con mirabile forza invitano il lettore a non arrendersi e a non mollare mai.

Quali emozioni ti ha suscitato la lettera di Kipling al figlio?

Mi farebbe piacere leggere quello che pensi tra i commenti di seguito riportati.

 

 

 

 

Firma Marco Little UYM

Articolo Se (Lettera al figlio) Rudyard Kipling  – Immagini di pubblico dominio tratte da Pixabay

Matita - UYM

📩

VOGLIO ISCRIVERMI ALLA NEWSLETTER E

SCARICARE GRATUITAMENTE

📘

LA MIA COPIA 

22 PASSI VERSO LA FELICITÀ

22-passi-thumb-UYM3

The following two tabs change content below.
Ciao, mi chiamo Marco Cammilli e sono l'autore di UpgradeYourMind. Voglio condividere con te i miei studi e le mie esperienze nell'ambito della crescita personale. Scopri le strategie pratiche e immediate per migliorare la qualità della vita. Buona navigazione. Marco.

Lascia un commento tramite il tuo profilo Facebook

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.