Poesie sulla vita, sul tempo, sulla resilienza e su tutto quanto - uym

Voglio farti leggere alcune poesie sulla vita, sul tempo, sulla resilienza e… su tutto quanto.

Ho scelto 4 poesie che affrontano alcuni argomenti a noi molto cari: tempo, felicità, gentilezza e resilienza

Sono poesie strettamente collegate con il percorso di crescita che stiamo facendo insieme.

Sono sicuro che sapranno emozionare anche tu.

 

 

Poesie sulla vita, sul tempo, sulla resilienza e su tutto quanto

 

Voglio farti leggere una poesia di Elli Michler, poetessa tedesca, che nel marzo 2010 ricevette la Croce al Merito per i suoi componimenti.

La poesia ci porta a riflettere sull’importanza del Tempo e di come dobbiamo impiegarlo: vivendo l’attimo presente.

Esistere semplicemente non è sinonimo di vivere, vivere il qui e ora è ben altro.

Solo se abbiamo una piena consapevolezza di ogni attimo della nostra esistenza possiamo davvero vivere.

Niente ci appartiene davvero, solo il tempo è nostro.

 

Poesie sulla vita, sul tempo, sulla resilienza e su tutto quanto - Tempo - uym

Poesie sulla vita, sul tempo, sulla resilienza e su tutto quanto – Tempo – uym

Poesie sulla vita – Ti auguro Tempo di Elli Michler

Non ti auguro un dono qualsiasi,
ti auguro soltanto quello che i più non hanno.

Ti auguro tempo, per divertirti e per ridere;
se lo impiegherai bene potrai ricavarne qualcosa.

Ti auguro tempo, per il tuo fare e il tuo pensare,
non solo per te stesso, ma anche per donarlo agli altri.

Ti auguro tempo, non per affrettarti a correre,
ma tempo per essere contento.

Ti auguro tempo, non soltanto per trascorrerlo,
ti auguro tempo perché te ne resti:
tempo per stupirti e tempo per fidarti e non soltanto per guadarlo sull’orologio.

Ti auguro tempo per guardare le stelle
e tempo per crescere, per maturare.

Ti auguro tempo per sperare nuovamente e per amare.
Non ha più senso rimandare.

Ti auguro tempo per trovare te stesso,
per vivere ogni tuo giorno, ogni tua ora come un dono.

Ti auguro tempo anche per perdonare.

Ti auguro di avere tempo, tempo per la vita.

Elli Michler

 

Ti auguro tempo per trovare te stesso, per vivere ogni tuo giorno, ogni tua ora come un dono. (Elli Michler) Click to Tweet

 

 

 

Questa poesia di Mahatma Gandhi parla di gentilezza e di come questo comportamento sia in grado di impattare sulla qualità della nostra vita e sulle nostre relazioni.

Nel leggerla non si può fare a meno di chiedersi quante volte, anche quando l’occasione per dimostrarla ci viene servita su un piatto d’argento, voltiamo lo sguardo e passiamo oltre.

Riteniamo forse la gentilezza un gesto di poco valore oppure abbiamo perso l’abitudine ad esserlo?

 

 

Poesie sulla vita, sul tempo, sulla resilienza e su tutto quanto - Gentilezza - uym

Poesie sulla vita, sul tempo, sulla resilienza e su tutto quanto – Gentilezza – uym

Poesie sulla vita – Prendi un sorriso di Mahatma Gandhi

Prendi un sorriso,
Regalalo a chi non l’ha mai avuto.

Prendi un raggio di sole,
fallo volare là dove regna la notte.

Scopri una sorgente,
fai bagnare chi vive nel fango.

Prendi una lacrima,
Posala sul volto di chi non ha pianto.

Prendi il coraggio,
mettilo nell’animo di chi non sa lottare.

Scopri la vita,
raccontala a chi non sa capirla.

Prendi la speranza
e vivi nella sua luce.

Prendi la bontà
e donala a chi non sa donare.

Scopri l’amore
e fallo conoscere al mondo.

Mahatma Gandhi

 

 

Scopri la vita, raccontala a chi non sa capirla. (Mahatma Gandhi) Click to Tweet

 

 

 

Ode al Giorno Felice di Pablo Neruda affronta l’argomento della felicità soffermandosi su un aspetto molto importante.

Già dalla prima frase è molto chiara la posizione del poeta in merito alla felicità: non è un qualcosa da ricercare chissà dove e non è una conseguenza per avere ottenuto un qualcosa.

Il concetto di felicità alla fine dei conti è estremamente semplice: la felicità è solamente voler essere felici.

 

 

Poesie sulla vita, sul tempo, sulla resilienza e su tutto quanto - Felicità - uym

Poesie sulla vita, sul tempo, sulla resilienza e su tutto quanto – Felicità – uym

Poesie sulla vita – Ode al giorno felice di Pablo Neruda

Questa volta lasciate che sia felice,
non è successo nulla a nessuno,
non sono da nessuna parte,
succede solo che sono felice
fino all’ultimo profondo angolino del cuore.

Camminando, dormendo o scrivendo,
che posso farci, sono felice.

Sono più sterminato dell’erba nelle praterie,
sento la pelle come un albero raggrinzito,
e l’acqua sotto, gli uccelli in cima,
il mare come un anello intorno alla mia vita,
fatta di pane e pietra la terra
l’aria canta come una chitarra.

Tu al mio fianco sulla sabbia, sei sabbia,
tu canti e sei canto.
Il mondo è oggi la mia anima
canto e sabbia, il mondo oggi è la tua bocca,
lasciatemi sulla tua bocca e sulla sabbia
essere felice,
essere felice perché sì,
perché respiro e perché respiri,
essere felice perché tocco il tuo ginocchio
ed è come se toccassi la pelle azzurra del cielo
e la sua freschezza.

Oggi lasciate che sia felice, io e basta,
con o senza tutti, essere felice con l’erba
e la sabbia essere felice con l’aria e la terra,
essere felice con te, con la tua bocca,
essere felice.

Pablo Neruda

 

 

Questa volta lasciate che sia felice, non è successo nulla a nessuno, non sono da nessuna parte, succede solo che sono felice fino all’ultimo profondo angolino del cuore. (Pablo Neruda) Click to Tweet

 

 

 

Ti voglio fare leggere questo toccante componimento che fu scritto dal poeta e giornalista William Ernest Henley.

Questa poesia fu particolarmente cara a Mandela che ne fece il suo migliore compagno per alleviare i lunghi anni di prigionia.

Sia il poeta che Mandela lottarono con grande forza e determinazione contro il proprio “nemico”.

Il poeta infatti era affetto da una grave forma di tubercolosi ossea.

Nonostante tutto non si arrese e volle continuare gli studi e tentare la strada del giornalismo a Londra.

La malattia progrediva inarrestabile e passò numerosi anni in ospedale.

All’età di 25 anni dovette decidere di farsi amputare una gamba per poter sopravvivere.

Proprio su un letto di ospedale compose questa profonda e toccante poesia.

Henley nonostante le gravi condizioni in cui si trovava non si scoraggiò e tenne duro fino a che, all’età di 54 anni la malattia non se lo porto via.

La poesia di conclude con l’invito del poeta a prendere in mano la propria vita, guidandola dove effettivamente vogliamo.

Noi e solo noi possiamo decidere della nostra sorte.

 

Poesie sulla vita – Invictus (Il mai sconfitto) di William Ernest Henley

Dal profondo della notte che mi avvolge,
buia come il pozzo più profondo che va da un polo all’altro,
ringrazio gli dei chiunque essi siano
per l’indomabile anima mia.

Nella feroce morsa delle circostanze
non mi sono tirato indietro né ho gridato per l’angoscia.

Sotto i colpi d’ascia della sorte
il mio capo è sanguinante, ma indomito.

Oltre questo luogo di collera e lacrime
incombe solo l’orrore delle ombre,
eppure la minaccia degli anni
mi trova, e mi troverà, senza paura.

Non importa quanto sia stretta la porta,
quanto piena di castighi la vita.

Io sono il padrone del mio destino:
io sono il capitano della mia anima.

William Ernest Henley

 

 

Sotto i colpi d’ascia della sorte il mio capo è sanguinante, ma indomito. (William Ernest Henley) Click to Tweet

 

 

 

 

Per concludere

Su cosa ti hanno fatto riflettere queste poesie?

Sei d’accordo con quanto riportato dai vari autori?

Qual è il tuo punto di vista in merito agli argomenti trattati?

 

Firma Marco Little UYM

Articolo poesie sulla vita, sul tempo – Immagine tratte da Pixabay

Matita - UYM

📩

VOGLIO ISCRIVERMI ALLA NEWSLETTER E

SCARICARE GRATUITAMENTE

📘

IL TUO LIBRO 

22 PASSI VERSO LA FELICITÀ

22 passi thumb 8

The following two tabs change content below.
Ciao, mi chiamo Marco Cammilli e sono l'autore di UpgradeYourMind. Voglio condividere con te i miei studi e le mie esperienze nell'ambito della crescita personale. Scopri le strategie pratiche e immediate per migliorare la qualità della vita. Buona navigazione. Marco.

Ultimi post di Marco Cammilli (vedi tutti)

Lascia un commento tramite il tuo profilo Facebook

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.