Ruota della vita 1 - UYM

Voglio parlarti della Ruota della Vita e di come questo semplice strumento possa essere molto utile nella vita di tutti i giorni.

Si dice che la vita è una ruota che gira.

Alzi la mano chi pensa di aver bucato!  😀

Scopriamo insieme come sfruttare la Ruota della Vita per migliorare la qualità delle nostre giornate.

La Ruota della Vita

La vita, è come una giostra, gira. In ogni giro c'è qualcosa di nuovo. S. Stremiz Click to Tweet

 

La Ruota della Vita ci insegna che la nostra esistenza è formata da varie aree e ognuna di queste impatta sulla qualità delle nostre giornate.

Ti sei mai chiesto qual è lo stato di “salute” di ciascuna di queste aree?

“Marco, ognuno conosce bene in quali aree della propria vita è felice e in quali è stressato. Ad esempio a lavoro ne ho fin sopra i capelli mentre nella vita privata tutto sommato sono abbastanza soddisfatto.”

Il punto è che solitamente ne abbiamo un’idea molto vaga e si tende a dividere le nostre giornate in due grosse fette: privato e lavoro.

All’interno di queste ognuno ha un’idea approssimativa della propria situazione: soddisfacente o meno.

Non ti sembra che sia una valutazione troppo superficiale, poco specifica e poco dettagliata?

Il punto è che devi avere ben chiara quale sia la situazione in ogni area della tua vita, altrimenti come puoi decidere d’intervenire?

Quale nuovo cammino puoi intraprendere se non sai dove ti trovi adesso?

Immaginati invece di poter utilizzare uno strumento che ti permetta di valutare con ragionevole precisione le più importanti aree della tua vita.

Immaginalo come una sorta di check-up completo. Ti va di farlo insieme?

Ti presento la Ruota della Vita

Ruota della vita - UYM

La Ruota della Vita e le 10 aree

Attraverso la Ruota della Vita ci soffermeremo su 10 aree e dovrai valutare il tuo grado di soddisfazione per ciascuna di esse:

1) Lavoro: è l’area relativa alla tua situazione lavorativa;

2) Finanza: la seconda area della Ruota della Vita è costituita dall’area che riguarda la tua situazione economica;

3) Famiglia: questa è la zona che riguarda il rapporto con la tua famiglia;

4) Coppia: in questa area si entra nel merito del rapporto tra te e il tuo partner;

5) Divertimento: il quinto spicchio della Ruota della Vita riguarda l’area relativa allo svago e ai tuoi hobbies;

6) Salute: questa zona rappresenta lo stato della tua salute e del tuo fisico;

7) Emozioni: quanto ti emozioni? Questa è l’area dei sentimenti;

8) Crescita personale: quest’area della Ruota della Vita riguarda ill tuo sviluppo personale;

9) Relazioni: l’area dei rapporti con gli altri; amici, colleghi, collaboratori, clienti, conoscenti ecc…

10) Mente: l’ultimo spicchio Ruota della Vita rappresenta la zona relativa allo sviluppo di tutti quei processi che coinvolgono la tua mente.

 

La Ruota della Vita: ecco come migliorare

Ecco di seguito spiegato cos’è e in che modo può aiutarti la Ruota della Vita.

Per ogni spicchio sono presenti delle linee che indicano il tuo grado di soddisfazione: potrà andare da un minimo di 1 a un massimo di 10.

Se hai un’area in cui ti senti molto ferrato, in cui sei davvero in gamba… mettici un bel 9! 😉

Il 10 infatti significa la perfezione e come sai questa non esiste. Qualunque cosa può essere fatta meglio, sempre.

Diciamo ad esempio che la tua situazione lavorativa stia viaggiando a gonfie vele e che in base al tuo giudizio ti senti di attribuire un valore di 8.

Riempi lo spicchio preso in esame fino alla linea che rappresenta il valore in questione.

Prendiamo adesso, sempre come esempio, il tuo rapporto di coppia e diciamo che nonostante il tempo che impieghi a lavoro riesci a dedicare al tuo partner tutte le attenzioni che vi permettono di essere un’ottima coppia affiatata.

Il rapporto invece con la famiglia è appena sufficiente in quanto riesci con difficoltà a trovare un attimo per giocare con i tuoi figli e per dedicare loro tutte quelle attenzioni che rafforzerebbero il rapporto.

In base al tuo giudizio attribuisci un 6.

Continua in questo modo valutando ogni area della tua vita.

 

La Ruota della Vita e le singole valutazioni

Ecco come apparirà adesso la tua Ruota della Vita.

Ruota della vita esempio - UYM

Ruota della vita esempio – UYM

Le prime volte che si ha a che fare con la Ruota della Vita rimaniamo un po’ spiazzati perché abbiamo difficoltà a darci un voto.

Il motivo?

Semplice, non siamo abituati a farlo.

Siamo bravissimi a giudicare gli altri 😉 ma molto meno a farlo con noi stessi.

Prenditi 10 minuti di tempo, sono più che sufficienti.

Il mio consiglio è di non soffermarti troppo sulle singole aree, lasciati un po’ andare: indica il giudizio che ritieni corretto per quello spicchio senza pensarci più di tanto. Se pensi che l’area delle relazioni sia buona allora segna un 8, se l’area relativa alla Salute non la ritieni sufficiente metti un 5.

Stai tranquillo che il giudizio che ci diamo è solitamente abbastanza corretto. Fatto?

“Marco, lo farò appena ho un po’ di tempo. Tra l’altro mi sembra un esercizio utile e simpatico ma adesso non posso.”  😐

Lo so che hai mille cose da fare, ma credo che sia importante: prenditi 10 minuti di tempo e fai il punto della situazione in tutte queste aree. E’ in gioco la qualità della tua vita.

 

La Ruota della Vita: aree performanti e aree meno performanti

Riempiendo via via i vari spicchi della Ruota della Vita si sarà formata un’area interna al disegno e questa forma difficilmente sarà un cerchio.

Ci saranno infatti aree dove hai attribuito un buon giudizio e altre dove il valore indicato è basso.

Diciamo che se questa ruota dovesse girare saresti fregato: scommetto che è tutto tranne che rotonda! 😉 Non preoccuparti è assolutamente normale avere aree di maggior successo e aree meno performanti.

Prova a dare un’occhiata alla tua ruota della vita e dimmi cosa vedi.

Se ci fai caso le aree di maggior successo, quelle dove il tuo grado di soddisfazione è maggiore, hanno alcuni importanti punti in comune.

Le aree di maggior successo sono quelle dove sei ben focalizzato, dove investi il tuo tempo con passione, costanza e determinazione.

Se l’area relativa alla Salute eccelle nella Ruota della Vita è perché dedichi il tuo tempo ad allenarti e a mangiare con attenzione. Se invece l’area del Divertimento è molto contenuta è perché da molto tempo ti sei quasi dimenticato di questo importante aspetto della tua vita.

Come vedi la chiave di volta è molto semplice: si hanno buoni valori in tutte quelle aree dove sei ben focalizzato. Quelle invece dove i risultati sono scarsi sono quelle aree dove hai dedicato poco tempo o non ne hai dedicato affatto.

 

La Ruota della Vita: la strategia

“Marco, non è proprio vero, a me è venuta fuori un’ area molto contenuta sulla Salute nonostante i miei continui sforzi.” 😯

Hai ragione, è possibile che si verifichi anche una situazione di questo tipo e sai qual è la spiegazione?

Stai sbagliando strategia. Ecco il motivo.

Puoi dedicare tutto il tempo che vuoi ma se la strada che stai percorrendo è sbagliata non ti avvicinerai mai al tuo obiettivo.

In queste situazioni è opportuno fermarsi un attimo è valutare il problema da altri punti di vista. Fatti gli opportuni ragionamenti potrai aggiustare il tiro o cambiare completamente rotta.

Un altro aspetto importante della Ruota della Vita è che ci fa capire come ognuna di questa aree sia strettamente collegata all’altra: interagiscono e s’influenzano reciprocamente. Le aree che eccellono sono andate a discapito delle altre.

L’obiettivo della Ruota della Vita è quello di aiutarti a creare un equilibrio in tutte le aree. L’importante adesso è che tu stabilisca cosa vuoi fare. Sì, perché la Ruota della Vita ha assolto il suo compito e adesso è tutto in mano tua!

Vuoi migliorare il tuo grado di soddisfazione nelle aree più carenti? Bene, scegli esattamente 3 aree sulle quali vuoi intervenire per ottenere risultati migliori. Scegli quelle 3 che per te sono più importanti e che richiedono un tuo intervento.

Il miglioramento continuo è meglio della perfezione in ritardo. Mark Twain Click to Tweet

“Marco, non è possibile avere ottimi risultati in tutte le aree… anche solo per una questione di tempo.”  😯

 

La Ruota della Vita e il processo di miglioramento

Avere un bel 10 in tutte le aree è praticamente impossibile. L’obiettivo infatti della Ruota della Vita non è quello di eccellere in ogni area ma migliorarsi con costanza in tutte quelle che per troppo tempo non hai considerato.

Non vorresti trasformare quel 5 in un 7?

Quel 6 in un 8?

Questo è assolutamente fattibile e alla portata di tutti coloro che vogliono realmente migliorare la qualità della propria vita. Per quanto riguarda invece il tempo voglio ricordarti che ognuno ha a disposizione sempre le solite 24h ore ma ci sono alcune persone che riescono a sfruttarle molto meglio di altri.

Ti lascio i link a tre articoli che trattano proprio questo aspetto: la Tecnica del Pomodoro , il metodo Getting Things Done e la differenza tra Importante e Urgente.

Grazie alla Ruota della Vita la tua situazione adesso è molto diversa rispetto a pochi minuti fa.

1) Sai esattamente qual è la tua situazione in ciascuna area: solo attraverso la consapevolezza puoi decidere d’intervenire;

2) Hai deciso su quali aree intervenire per migliorarle.

 

A questo punto per ciascuna delle 3 aree che hai scelto scrivi 3 azioni concrete che ti permetteranno di migliorare questi aspetti della tua vita.

“Marco, ma non saprei quali possono essere queste azioni…help!” 🙁

E’ più semplice di quanto pensi.

 

La Ruota della Vita: alcuni esempi pratici

Vediamolo insieme con alcuni esempi su come sfruttare la Ruota della Vita. Voglio migliorare l’area della Salute, delle Relazioni e della Crescita Personale. Quali possono essere 3 semplici azioni, per ognuna di queste aree, che mi permetterebbero di fare un buon salto di qualità?

La Ruota della Vita: SALUTE

a) Andrò 2 volte a settimana per 2 ore in bicicletta;

b) Smetterò di bere bibite zuccherate;

c) Mi farò gli esami del sangue con regolarità.

E’ semplicissimo come vedi. E’ sufficiente scegliere delle azioni semplici che puoi mettere in pratica nell’immediato, da subito.

La Ruota della Vita: RELAZIONI

a) Ogni volta che entrerò in ufficio saluterò tutti con un sorriso anziché infilarmi nella mia stanza a testa bassa;

b) Organizzerò entro questo mese una cena con quegli amici di vecchia data;

c) Presterò massima attenzione a essere disponibile (non a disposizione) verso gli altri.

La Ruota della Vita: CRESCITA PERSONALE

a) Leggerò 1 libro di sviluppo personale ogni mese;

b) Smetterò di rimandare quel corso d’Inglese che avrei dovuto fare anni fa. M’iscriverò entro questa settimana;

c) Mi iscriverò a quel blog che tratta argomenti di crescita personale. Link alla newsletter di UpgradeYourMind  😀

Come vedi è semplice… scriverli. Una volta che li hai scritti sappi che avrai preso delle decisioni importanti con te stesso e quindi non potrai esimerti dall’onorarle.

Tra 1 mese esatto rifarai un check-up della Ruota della Vita e se avrai fatto ciò che hai deciso oggi potrai verificare con grande soddisfazione come tali aree abbiamo avuto un miglioramento. Il grafico della Ruota della Vita cambierà perché stai percorrendo la strada dell’equilibrio. Questa è la giusta strada per vivere una vita felice e piena di soddisfazioni.

 

Concludo sulla Ruota della Vita

Il merito di questo non è della Ruota della Vita; questa è solo uno strumento, un ottimo strumento ma sempre e solo uno strumento. Quello che farà la differenza sei Tu. Se sarai capace di fare ciò che hai deciso oggi i risultati arriveranno.

Se invece avrai deciso consapevolmente che puoi fare a meno di tutto questo va bene ugualmente: l’importante è che tu sia consapevole che se non arriveranno miglioramenti un motivo c’è! 😉

Sono convinto però che se stai leggendo articoli di crescita personale significa che dentro di te arde il fuoco del cambiamento, del miglioramento.

Non ti resta che soffiarci sopra per farlo divampare.

Firma Marco Little UYM

Articolo Ruota della Vita – Immagine tratta da Pixabay

Matita - UYM

📩

VOGLIO ISCRIVERMI ALLA NEWSLETTER E

SCARICARE GRATUITAMENTE

📘

IL TUO LIBRO 

22 PASSI VERSO LA FELICITÀ

22 passi thumb 8

The following two tabs change content below.
Ciao, mi chiamo Marco Cammilli e sono l'autore di UpgradeYourMind. Voglio condividere con te i miei studi e le mie esperienze nell'ambito della crescita personale. Scopri le strategie pratiche e immediate per migliorare la qualità della vita. Buona navigazione. Marco.

Ultimi post di Marco Cammilli (vedi tutti)

Lascia un commento tramite il tuo profilo Facebook

6 commenti
  1. Roby
    Roby dice:

    Molto interessante. Come in un’ azienda, una volta fatto l’ esame della
    situazione, si applicano correttivi laddove dovessero necessitare. E’ importante avere una situazione chiara di partenza, una serie di obiettivi
    ” misurabili ” ma anche ” raggiungibili “, identificazione dei MEZZI che
    servono.Perchè ” raggiungibili ” ? Perchè, nell’ ipotesi che volessi perdere chili, è inutile porsi l’ obiettivo di scendere da 100 a 60 kg. Non è proponibile se non a scapito della ns. salute. Voglio diventare
    Dir. Gen. dell’ azienda in cui lavoro, controproducente. Sono esempi esasperati, vero ma servono a far capire.
    L’ ultima alluvione che ha colpito Genova e dintorni ha fatto emergere
    i bonus dati a pioggia agli assessori della Regione a fronte di obiettivi
    ” non misurabili ” e quindi ” non raggiungibili “. Che la responsabile della sicurezza ambientale sia stata premiata a fronte dello sfacelo, risulta per lo meno incomprensibile. L’ aver inviato un manualetto di
    accortezze, accorgimenti ed altro dimostra ancora una volta la difficoltà
    nel riconoscere gli OBIETTIVI dai MEZZI. L’ obiettivo era la sicurezza, il
    manualetto uno dei MEZZI e non certo il più efficace visti i risultati.
    Nel ns. caso cerchiamo di essere sinceri con noi stessi poi decidiamo e
    facciamo. Possiamo porci anche obiettivi a ” scaletta “, step by step, ma
    sempre ” CHIARI, MISURABILI E sopratutto RAGGIUNGIBILI “

    Rispondi
  2. Marco Cammilli
    Marco Cammilli dice:

    Ciao Roby, in effetti la Ruota della Vita la possiamo paragonare ad altri strumenti utilizzati in ambito aziendale. L’unica differenza è che nelle Aziende (non tutte ma in molte sì) il “verificare ed intervenire” è un processo acquisito. Nella vita privata invece non lo è affatto.
    Grazie. Marco.

    Rispondi
  3. Wisteria
    Wisteria dice:

    Interessantissimo! Mi sono stampata il grafico e l’ho compilato. Credo di non essermi mai resa conto davvero di quello che invece emerge chiaramente dal disegno. Ci sono alcune aree che richiedono un pronto intervento! Ho così scritto tre azioni che farò a partire da domattina.
    Grazissimissime.

    Rispondi
  4. Marco Cammilli
    Marco Cammilli dice:

    Ciao Wisteria, com’è stato svegliarsi stamani con la consapevolezza che avresti fatto qualcosa d’importante per te stessa?
    Ti auguro “buona lavoro” con la tua Ruota della Vita.
    A presto, Marco.

    Rispondi
  5. Alberto
    Alberto dice:

    Conoscevo già questo strumento ma in questo articolo hai spiegato molto bene il suo funzionamento. E’ un ottimo strumento per capire il “dove siamo”.

    Rispondi
    • Marco Cammilli
      Marco Cammilli dice:

      Credo anche io che conoscere la propria situazione attuale sia condizione fondamentale per darsi degli obiettivi. Secondo me è un’incredibile strumento che ha anche il vantaggio di essere molto semplice da utilizzare.
      Grazie. Marco.

      Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.