,

10 film motivazionali per ritrovare la voglia di Fare!

Film motivazionali - UYM

Film motivazionali e popcorn alla mano! 😀

Questa volta voglio affrontare con te alcuni argomenti in maniera diversa dal solito: attraverso le scene di memorabili filmati motivazionali che sapranno smuovere dentro di te quel “qualcosa”!

Non ti resta che metterti seduto davanti al tuo PC, smartphone o tablet (a volume acceso) e goderti questi 10 film motivazionali.

Sono pochissimi minuti per ciascun film motivante.

Pochi minuti d’incredibile qualità, per farti riflettere e regalarti una buona dose di motivazione, carica e voglia di fare!

Buona visione dei migliori filmati motivazionali di sempre.

10 Film Motivazionali

 

1) Film Motivazionali – OGNI MALEDETTA DOMENICA“Un centimetro alla volta”

 

 

Tra i film motivazionali che ti ho preparato voglio partire con questo. Alcune parti di quest’opera lo fanno rientrare tra i migliori film di crescita personale.

Ogni volta che guardo questa scena mi faccio una carica di motivazione incredibile. Un video motivazionale sullo sport e non solo.

Ciò che dice infatti Tony D’Amato riguarda molto di più dell’attività sportiva.

Il suo discorso alla sua squadra è una splendida metafora della vita.

Ogni giorno abbiamo un obbligo e non è un obbligo da prendere alla leggera, da sottovalutare: è l’obbligo che in primis abbiamo verso noi stessi e in seconda battuta verso le persone che amiamo e che fanno parte della nostra vita.

Ogni giorno, ogni attimo, abbiamo il dovere verso noi stessi di “combattere” per quel centimetro.

Questa scena è una delle mie preferite, tra i migliori filmati motivazionali!

“E voglio dirvi una cosa: in ogni scontro è colui il quale è disposto a morire che guadagnerà un centimetro, e io so che se potrò avere una esistenza appagante sarà perché sono disposto ancora a battermi e a morire per quel centimetro. La nostra vita è tutta lì, in questo consiste. In quei 10 centimetri davanti alla faccia…” (cit.film)

Cosa c’insegna questo film motivazionale: non esiste vita che possa definirsi tale se non siamo disposti a “combattere”, ogni singolo giorno, per ciò che vogliamo, per i nostri obiettivi.

 

Pellicola

 

 

2) Film Motivazionali – LA RICERCA DELLA FELICITA’ – “Se vuoi qualcosa, vai e inseguila. Punto.”

 

 

Tra i film motivazionali ho scelto questo perché questa breve scena è capace di arrivarti dentro come un missile e di esplodere, scrollandoti di dosso con violenza quel torpore che giorno dopo giorno ti lasci depositare addosso.

Pensaci un attimo, quante volte ti hanno detto direttamente o indirettamente che “non fa per te”?

Quante volte ai desistito, accantonato, rimandato all’infinito quella decisione?

Quante volte ti sei lamentato e basta pur non avendo fatto niente o poco, per cambiare le cose?

Hai nascosto ai tuoi occhi, al tuo cuore e al tuo cervello questa tua mancanza, con l’ingenua speranza di sentirti meglio.

Ti riporto una profonda fase di questo film motivante:

“Hey! Non permettere mai a nessuno di dirti che non sai fare qualcosa. Neanche a me. Ok? Se hai un sogno tu lo devi proteggere. Quando le persone non sanno fare qualcosa lo dicono a te che non la sai fare. Se vuoi qualcosa, vai e inseguila. Punto.” (cit. Film)

Voglio aggiungere una sola cosa a questa splendida frase del film: “Non devi permettere agli altri di dirti che non sai fare qualcosa; ma non lo devi permettere neppure a te stesso.” 

Cosa c’insegna questo filmato motivazionale: il mondo è pieno di persone pronte farti sentire incapace di fare questo o quello.

Ciò che dicono gli altri però conta ben poco.

Quello che conta sono solamente i tuoi pensieri e la tua capacità di trasformali in azione.

Quello che conta sono solamente le tue azioni, il resto sono solo chiacchiere.

 

 

 

Pellicola

 

3) Film Motivazionali – L’ATTIMO FUGGENTE – “Cogli l’attimo. Cogli la rosa quando è il momento.”

 

 

Tra i film motivazionali questo è quello che preferisco per la modalità con cui affronta l’argomento Tempo: senza mezze parole.

E’ davvero un ottimo film di crescita personale.

Il professor Keating (Robin Williams) spiega senza mezze parole il significato del passare del tempo.

Arriverà un giorno in cui saremo cibo per vermi.

Le persone tendono a non pensare o scacciare questo pensiero: abbiamo tutti una scadenza.

La motivazione principale è semplice: è inutile stare a pensarci, tanto è un processo sul quale non posso intervenire; quando succederà… succederà.

Se è vero che non puoi intervenire su questo aspetto (…anche se una vita sana aiuta e parecchio, ma questa è un’altra storia) puoi farlo, devi farlo, per vivere al meglio il presente, ogni attimo di ogni giorno.

Solo facendo così sfrutterai al massimo il tempo limitato che hai a disposizione e non avrai rimpianti.

Un toccante film motivante che ruota attorno all’importanza del tempo.

Prof. Keating (Robin Willimas) : «Cogli l’attimo. Cogli la rosa quando è il momento.» Perché il poeta usa questi versi?

Charlie (Studente): «Perché va di fretta!»

Prof. Keating: «No! [finge di premere un pulsante] Ding! Grazie per aver partecipato al nostro gioco. Perché siamo cibo per i vermi, ragazzi. Perché, strano a dirsi, ognuno di noi in questa stanza, un giorno smetterà di respirare, diventerà freddo e morirà.

Adesso avvicinatevi tutti, e guardate questi visi del passato: li avrete visti mille volte, ma non credo che li abbiate mai guardati. Non sono molto diversi da voi, vero? Stesso taglio di capelli, pieni di ormoni, come voi, invincibili, come vi sentite voi. Il mondo è la loro ostrica, pensano di essere destinati a grandi cose, come molti di voi, i loro occhi sono pieni di speranza, proprio come i vostri.

Avranno atteso finché non è stato troppo tardi per realizzare almeno un briciolo del loro potenziale? Perché vedete, questi ragazzi ora, sono concime per i fiori. Ma se ascoltate con attenzione, li sentirete bisbigliare il loro monito. Coraggio, accostatevi. Ascoltateli. Sentite? Carpe… Sentito? Carpe… Carpe diem… Cogliete l’attimo, ragazzi… rendete straordinaria la vostra vita…» (cit.film)

Cosa c’insegna questo film motivazionale: ognuno di noi è di passaggio su questa terra.

Ognuno di noi deve avere la piena consapevolezza che il tempo scorre e lo fa ogni giorno in ogni istante della nostra vita.

Questa consapevolezza però non deve essere utilizzata per affliggerci e demoralizzarci.

Questo tempo è lì per essere colto, per essere sfruttato.

Non lasciartelo fuggire via, perché ogni volta che succede nessuno te lo restituirà.

Dal momento che questi attimi sono in numero finito ne devi avere il massimo rispetto.

Se non sei in grado di rispettare ogni singolo attimo della tua vita significa allora che non rispetti neppure te stesso.

 

Pellicola

4) Film Motivazionali – FORREST GUMP “Corri Forrest, corri!”

 

 

Nessuno può rimanere impassibile davanti a uno dei migliori film motivazionali: l’immagine dei due tutori che saltano via dalle gambe del ragazzo è una splendida metafora della vita.

Forrest si accorge improvvisamente di essere in grado di correre, di correre come il vento che soffia.

Cosa c’insegna questo film motivazionale: ognuno di noi ha le proprie credenze esattamente come Forrest.

Spesso sono credenze limitanti che non ci permettono di correre in questo viaggio che è la vita.

Sbarazzati delle tue credenze limitanti perché sono un freno a mano alla tua felicità.

 

Pellicola

5) Film Motivazionali – LA VITA E’ BELLA – “Che sai il tedesco?” – “No”

 

 

Ogni volta che guardo questo film motivante mi emoziono tantissimo.

Ecco il motivo per cui l’ho inserito nella lista dei migliori film motivazionali.

Guido viene deportato nel campo di concentramento di Auschwitz con la moglie Dora e il piccolo figlio Giosué.

Guido fin dall’inizio farà di tutto per proteggere Giosuè dagli orrori all’interno del campo di concentramento.

Per fare questo racconta al piccolo figlio che stanno partecipando a un gioco: primo premio un carro armato vero.

Nel filmato si spaccia come interprete del soldato tedesco per tradurre, a modo suo, le regole del lager.

Tra le varie regole Guido spiegherà al figlio che per arrivare primi è fondamentale rimanere nascosti.

La realtà è tutt’altra, Guido vuole tenere nascosto Giosuè dai soldati tedeschi per evitare che possa finire nelle camere a gas.

Cosa c’insegna questo film motivante: il titolo riassume tutto il significato del film.

E’ possibile trovare la bellezza anche nelle situazioni più dure; è possibile coltivare la speranza e l’amore anche dove sembra non essercene mai stata traccia. 

 

 

 

 

6) Film Motivazionali – BRAVEHEART“possono toglierci la vita, ma non ci toglieranno mai la libertà!”

 

 

Un altro capolavoro da top ten dei film motivazionali.

Lo trovo un ottimo film di crescita personale.

La pellicola narra la storia dell’eroe scozzese William Wallace.

Il film ha vinto 5 Oscar su 10 nomination e lo stesso Gibson è stato premiato con il Golden Globe per la miglior regia.

William Wallace (Mel Gibson) “Certo, chi combatte può morire… chi fugge resta vivo, almeno per un po’… Agonizzanti in un letto, fra molti anni da adesso… siete sicuri che non sognerete di barattare tutti i giorni che avrete vissuto a partire da oggi per avere l’occasione, solo un’altra occasione, di tornare qui sul campo, ad urlare ai nostri nemici che possono toglierci la vita, ma non ci toglieranno mai la libertà! Alba gu brath!!!”

Cosa c’insegna questo film motivazionale: attraverso una visione comune, attraverso il coraggio, la determinazione e il lavoro di squadra, si possono compiere grandi imprese.

Pellicola

 

7) Film Motivazionali – NON E’ MAI TROPPO TARDI “… lista del capolinea.”

 

 

Un altro capolavoro che merita di essere in questa lista di film motivazionali.

Edward e Carter sono malati terminali e si trovano a condividere la stessa stanza di ospedale.

Nonostante le differenti origini e classi sociali, sono entrambi determinati a non subire passivamente il destino che è stato loro riservato.

Decidono quindi di compilare una lista di cose da fare prima di morire: vogliono realizzare tutto ciò che non hanno mai fatto per mancanza di tempo, denaro o pigrizia.

Un film che merita assolutamente di essere visto. Uno splendido film di crescita personale.

Cosa c’insegna questo film motivazionale: non è la quantità di tempo che abbiamo a disposizione a rendere una vita appagante, ma è la qualità con cui scegliamo di vivere ogni attimo. Non è mai troppo tardi per riscattarci

 

Pellicola

 

8) Film Motivazionali – PATCH ADAMS“Non lasciatevi anestetizzare, non lasciatevi intorpidire”

 

 

In questo toccante film motivante Robin Williams riveste il ruolo di Patch Adams, una persona capace di non arrendersi mai.

Il protagonista è mosso da una determinazione e da una chiarezza d’obiettivi che non può che esserti d’ispirazione.

Questo è uno di quei film motivazionali che fanno riflettere su come alcune persone siano in grado di andare avanti nonostante le avversità.

Patch Adams:  «Signore io voglio fare il medico con tutto il mio cuore! […] E Dio mi sia testimone, comunque decidiate, io guarderò ancora con fiducia nel mio scopo: diventare il miglior medico che il mondo abbia mai visto. […] non potete controllare il mio spirito, non potete impedirmi di apprendere, non potete impedirmi di studiare.»

E’ uno dei film motivazionali che apprezzo maggiormente.

La chiarezza d’obiettivo e la determinazione con cui il protagonista si muove verso la sua meta raggiunge il culmine quando senza mezze parole fa capire che qualunque cosa deciderà la commissione lui non abbandonerà il suo obiettivo, continuerà a percorrere quella strada perché è quello che lui vuol fare e che farà.

Patch Adams: «A voi la scelta, avermi come collega di lavoro, passionale, oppure avermi come voce fuori dal coro, sincera e determinata. In entrambi i casi forse verrò considerato, una spina, ma vi prometto una cosa, sarò una spina che non riuscirete a togliere!» (cit.film)

Cosa c’insegna questo film motivazionale: la motivazione è il carburante della nostra vita.

La motivazione ci permette di raggiungere i nostri obiettivi con quella determinazione che riesce a trasformare i problemi in opportunità, che riesce a farci muovere verso la nostra meta con forza, indipendentemente da quello che dicono gli altri e indipendentemente dagli ostacoli che troveremo sul nostro cammino.

La motivazione ci permetterà di rialzarci in piedi ogni qual volta il passo cederà.

Pellicola

 

9) Film Motivazionali – THE BIG KAHUNA “Conserva tutte le vecchie lettere d’amore, butta i vecchi estratti-conto.”

 

 

Nella lista di questi film motivazionali ho deciso d’inserire questo splendido monologo.

Si tratta di un interessante film di crescita personale.

Danny De Vito: “Goditi potere e bellezza della tua gioventù. Non ci pensare. Il potere di bellezza e gioventù lo capirai solo una volta appassite. Ma credimi: tra vent’anni guarderai quelle tue vecchie foto. E in un modo che non puoi immaginare adesso. Quante possibilità avevi di fronte e che aspetto magnifico avevi! Non eri per niente grasso come ti sembrava.

Non preoccuparti del futuro. Oppure preoccupati ma sapendo che questo ti aiuta quanto masticare un chewing-gum per risolvere un’equazione algebrica. I veri problemi della vita saranno sicuramente cose che non ti erano mai passate per la mente, di quelle che ti pigliano di sorpresa alle quattro di un pigro martedì pomeriggio. Fa’ una cosa ogni giorno che sei spaventato: canta!

Non essere crudele col cuore degli altri. Non tollerare la gente che è crudele col tuo. Lavati i denti. Non perdere tempo con l’invidia: a volte sei in testa, a volte resti indietro. La corsa è lunga e, alla fine, è solo con te stesso.

Ricorda i complimenti che ricevi, scordati gli insulti. Se ci riesci veramente, dimmi come si fa…

Conserva tutte le vecchie lettere d’amore, butta i vecchi estratti-conto. Rilassati! Non sentirti in colpa se non sai cosa vuoi fare della tua vita. Le persone più interessanti che conosco a ventidue anni non sapevano che fare della loro vita. I quarantenni più interessanti che conosco ancora non lo sanno.

Prendi molto calcio. Sii gentile con le tue ginocchia, quando saranno partite ti mancheranno. Forse ti sposerai o forse no. Forse avrai figli o forse no. Forse divorzierai a quarant’anni. Forse ballerai con lei al settantacinquesimo anniversario di matrimonio. Comunque vada, non congratularti troppo con te stesso, ma non rimproverarti neanche: le tue scelte sono scommesse, come quelle di chiunque altro.”

Cosa c’insegna questo film motivazionale: in questo monologo troviamo tutto ciò che è la vita: un susseguirsi di piccole e grandi decisioni.

Pellicola

 

 

10) Film Motivazionali – AMERICANI – “Vaffanculo! Ecco come mi chiamo.”

 

 

Uno dei film motivazionali più diretti che conosca.

Un ottimo filmato motivazionale per venditori. 🙂

In quest’opera cinematografica Blake, interpretato da Alec Baldwin, non fa sconti ai quattro dipendenti dell’ agenzia immobiliare.

Guardando questa scena, al di là delle modalità con cui Blake attacca i quattro venditori, mi chiedo se ciascuno di noi  stia facendo TUTTO il possibile per raggiungere i propri obiettivi e migliorare la qualità della propria vita.

Blake (Alec Baldwin): «Io ho fatto 970 mila dollari l’anno scorso. Tu quanto hai fatto? Vedi amico, ecco chi sono io. E tu non sei niente.»

Blake (Alec Baldwin): «Non sai chiudere i contratti? Non sai fare questo mestiere? Allora vattene a casa e sfogati con tua moglie. Perché c’è solo una cosa che conta in questa vita: farli firmare sulla linea tratteggiata. […] A-I-D-A. Attention, Interest, Decision, Action. Attention: ho la vostra attenzione? Interest: siete interessati? Lo siete di certo, se no siete finiti. O chiudete oppure ve ne andate a spasso. Decision: avete deciso che cosa fare della vostra vita? Allora agite. A-I-D-A. Andate e agite. Uscite fuori, i soldi sono lì che vi aspettano.» (cit.film)

Cosa c’insegna questo film motivazionale: a volte tendiamo ad assopirci e ad accontentarci dei risultati ottenuti. Smettiamola di adagiarci sui risultati passati, smettiamola di accontentarci di ciò che è mediocre e sfruttiamo tutte le nostre capacità per fare di più e meglio.

 

 

Fammi sapere nei commenti quale di questi film motivazionali hai apprezzato maggiormente.

Sono film che aprono la mente che ci portano a riflettere su importanti aspetti della nostra vita.

Quali altri film motivanti ti sono venuti in mente e quali scene secondo te meriterebbe aggiungere a questa lista?

 

 


Firma Marco Little UYM

Articolo 10 Film Motivazionali – Immagine tratta da Pixabay

Matita - UYM

📩

VOGLIO ISCRIVERMI ALLA NEWSLETTER E

SCARICARE GRATUITAMENTE

📘

IL TUO LIBRO 

22 PASSI VERSO LA FELICITÀ

22 passi thumb 8

The following two tabs change content below.
Ciao, mi chiamo Marco Cammilli e sono l'autore di UpgradeYourMind. Voglio condividere con te i miei studi e le mie esperienze nell'ambito della crescita personale. Scopri le strategie pratiche e immediate per migliorare la qualità della vita. Buona navigazione. Marco.

Ultimi post di Marco Cammilli (vedi tutti)

Lascia un commento tramite il tuo profilo Facebook

10 commenti
  1. Roby
    Roby dice:

    Quando guardiamo un film vediamo e sentiamo ma spesso ” non ascoltiamo “,
    ciò che sentiamo lo lasciamo nel film, in fondo è solo un film. Non è così.
    Spesso ci sono vere e proprie lezioni di vita, ma è solo un film. Non è
    così. Splendide sono le sequenze, le immagini, le parole ma sopratutto i
    contenuti. Cerchiamo di assimilarli. Tutto molto ben fatto !!!!

    Rispondi
    • Marco Cammilli
      Marco Cammilli dice:

      Ciao Roby, mi fa molto piacere che ti sia piaciuto questo “nuovo” modo di veicolare contenuti.
      Grazie come sempre del tuo puntualissimo commento.
      Marco.

      Rispondi
  2. Wisteria
    Wisteria dice:

    Bellissime queste scene. Complimenti, mi sono piaciute tutte.
    Non è mai troppo tardi è l’unico film della lista che non ho mai visto. Devo porre rimedio! 🙂
    Il primo filmato, quello con Al Pacino, è davvero uno bellissimo monologo.
    Anche la scena de La ricerca della felicità mi è piaciuta molto… non nego che mi sono persino commossa.
    …impossibile dirti quale scena mi sia piaciuta maggiormente, le ho apprezzate tutte, davvero.
    Bellissimo post.
    Grazissimissime.

    Rispondi
    • Marco Cammilli
      Marco Cammilli dice:

      Grazie Wisteria del commento.
      Devi porre assolutamente rimedio! 😉 E’ davvero un magnifico film interpretato da due attori di notevole spessore.
      A presto. Marco.

      Rispondi
  3. Alberto
    Alberto dice:

    Buongiorno a tutti, sono d’accordo con Roby, queste scene sono delle vere e proprie lezioni di vita. Un articolo ben curato.

    Rispondi
    • Marco Cammilli
      Marco Cammilli dice:

      Ciao Alberto, l’articolo in questione è stato molto apprezzato. Sicuramente preparerò un nuovo post sfruttando alcuni suggerimenti ricevuti via mail da alcuni utenti.
      Grazie del commento. Marco.

      Rispondi
  4. Guido
    Guido dice:

    Bella raccolta di film motivazionali.
    A questi aggiungerei ancora il film Limitless che ho trovato davvero super-motivante per me, non tanto perchè con una pillola puoi fare tutto, ma per le potenzialità inespresse che ancora ci sono in ognuno di noi e che aspettano solo di essere tirate fuori. Buona giornata!

    Rispondi
    • Marco Cammilli
      Marco Cammilli dice:

      Ciao Guido e benvenuto su UYM!
      Mi fa piacere che questa lista sia stata di tuo gradimento.
      Conosco il film Limitless che tra l’altro mi è molto piaciuto. Il titolo in effetti dice già tutto: Senza limiti! 🙂

      A volte il limite più grande al nostro miglioramento sono proprio i nostri pensieri limitati e limitanti. Pensare come se non avessimo limiti potrebbe farci accorgere di potenzialità inespresse.

      Grazie del tuo commento Guido.
      Continua a seguirmi.
      A presto, Marco.

      Rispondi
  5. Gian Pietro
    Gian Pietro dice:

    Ciao a tutti il mio film preferito è sicuramente “non è mai troppo tardi ” Mi ha messo una carica che quando sono tornato a casa dal cinema, non ho perso tempo e ho fatto la mia “bucket list” con desideri anche impegnativi ma vi assicuro che quando a fianco ci scrivo “FATTO” è una soddisfazione incredibile!!!! Auguro a ciascuno di Voi di farla!!

    Rispondi
    • Marco Cammilli
      Marco Cammilli dice:

      Ciao Gian Pietro e benvenuto su UYM, leggo con piacere il tuo commento perché ancora una volta mi conferma l’importanza di riportare su carta i nostri obiettivi. Fin tanto rimarranno pensieri infatti è assai probabile che non riusciremo mai a trasformali in qualcosa di più concreto.
      Ti faccio i miei complimenti per i tuoi “Fatto” 🙂

      A proposito di “bucket list” ti invito a leggere questo articolo che ho scritto su un personaggio davvero incredibile: John Goddard.
      http://www.upgradeyourmind.it/cambiamento/john-goddard-elenco-della-mia-vita/

      Grazie del commento. A presto, Marco.

      Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *