Articoli

Non lamentarti mai di niente e di nessuno - uym

Non lamentarti mai di niente e di nessuno

Non Lamentarti mai. Non lamentarti mai di niente e di nessuno. Lamentarsi non è mai una strategia utile, anzi non è proprio una strategia. Nonostante tutti siano d'accordo su questo punto è difficile non cadere in questo atteggiamento sterile. Più ci lamentiamo e più ci focalizziamo su ciò che non funziona andando ad accantonare invece tutte le cose belle che abbiamo e che siamo riusciti a fare.Così facendo si ha una percezione molto distorta delle nostre capacità e della realtà dei fatti.
Domani sarà un giorno migliore se lo vorrai - uym

Domani sarà un giorno migliore... se lo vorrai

Domani sarà un giorno migliore. È possibile coricarsi la sera e fare questo pensiero? Domattina, quando ti alzerai dal letto, potrai prendere due decisioni: fare le stesse cose nello stesso modo oppure farle in maniera diversa.È una scelta tua e di nessun altro. È una tua responsabilità e di nessun altro. Domani sarà un giorno migliore... se lo vorrai.
Principio Kaizen - Miglioramento continuo - uym

Principio Kaizen - il miglioramento continuo

Cos'è il principio Kaizen e perché mai dovrebbe interessarci? Si tratta dell'unione di due termini che danno origine appunto alla parola KAIZEN, che possiamo tradurre con miglioramento continuo. Vediamo insieme perché il principio Kaizen è così importante per la nostra crescita, per il nostro benessere e come può aiutarci concretamente a migliorare la qualità della nostra vita.
Il potere della tensione mentale nei lavori incompiuti - uym

Il potere della tensione mentale nei lavori incompiuti

Esiste un aspetto di cui non siamo affatto consapevoli e riguarda il potere della tensione mentale nei lavori incompiuti.Si tratta del bisogno che ognuno di noi ha di portare a termine un lavoro iniziato.Quest'aspetto ci può essere incredibilmente utile e per questo motivo voglio parlarti di ciò che successe quel giorno, nel lontano 1927, in un ristorante viennese.La signora Bluma Zeigarnik, mentre aspettava il suo piatto si accorse...
Essere schiavi delle abitudini - uym

Essere schiavi delle abitudini

Perché dobbiamo essere schiavi delle abitudini? Parlo di schiavitù perché è proprio a questo che tendono a portarci le abitudini. Si tende a fare le stesse cose e tutte regolarmente nella stessa sequenza. La domanda che ti pongo è: "Perché questo succede?" Perché le abitudini ci danno sicurezza e questa rientra a pieno titolo tra i bisogni primari: non possiamo farne a meno. Meno si decide e meno si cambia e meno si cambia meno evitiamo di esporci e forse sbagliare. Vista in questi termini sembra persino che avere una vita fatta solo e soltanto di abitudini sia un valore aggiunto ma così non è. Questo schema di pensiero infatti ci confina in uno stato di immobilismo che ci nega il piacere di scoprire, di crescere, di sbagliare e migliorare, di conoscere nuovi punti di vista e nuovi percorsi.
Autostima cos'è e come possiamo aumentarla - uym

Autostima: cos'è e come aumentarla

Cos'è esattamente l'Autostima? Come funziona? Quali aspetti della nostra vita influenza? L'Autostima è un qualcosa che abbiamo dentro di noi oppure è un processo di accrescimento sul quale possiamo intervenire? Vediamo se è possibile rispondere a queste domande in modo da capire esattamente cos'è l'Autostima, come funziona e come possiamo rafforzarla.
Procrastinare è come utilizzare una carta di credito - uym

Procrastinare è come utilizzare la carta di credito

Procrastinare. Ne conosci il significato? Deriva dall'unione delle parole latine pro = avanti e cras = domani. Alzi la mano chi non si è mai trovato a rimandare un’azione con il solo scopo di spostare nel tempo la gestione del problema e la relativa decisione. Siete in molti ma ad occhio e croce non vedo mani alzate. Credo quindi che quest’articolo possa esservi utile.
Occhio alla Sindrome di Rube Goldberg - uym

Occhio alla Sindrome di Rube Goldberg!

Rube Goldberg è divenuto famoso per i suoi fumetti che ritraggono macchine incredibilmente complicate costruite per l'esecuzione di azioni molto semplici come pulirsi la bocca dopo aver mangiato. Per questo motivo si parla di "macchina di Rube Goldberg" facendo riferimento a qualsiasi attività resa estremamente e inutilmente complicata rispetto all'obiettivo fissato. Scopri cosa hanno a che fare questi macchinari con la qualità delle nostre giornate.
Se vuoi qualcosa vai e prenditela - UYM

Se vuoi qualcosa vai e prenditela

Se vuoi qualcosa vai e prenditela! Potrebbe sembrare una frase superficiale ma così non è."Marco sicuro? Perché a me sembra addirittura una frase sciocca. Se vuoi qualcosa vai e prenditela... nella vita reale non funziona così."Diciamocelo,…